Acque minerali e termali Società Terme di Casciana e Terme di Montecatini: la Regione vende proprie quote

Avviso pubblico, preliminare al bando di vendita, per raccogliere manifestazioni di interesse all’acquisto dell’intera quota di Regione Toscana in ciascuna delle società. Invio manifestazioni di interesse entro il 31 maggio tramite raccomandata A/R

mercoledì, 31 maggio 2017 23:59
Non specificato
La Regione Toscana, dando seguito alle risultanze del Piano di di razionalizzazione delle società partecipate – aggiornato con deliberazione  del  Consiglio  regionale  n. 102 del 21/12/2016 “Nota di aggiornamento al documento di economia e finanza regionale (DEFR) 2017” come successivamente modificata dalla deliberazione del Consiglio Regionale n. 24 del 11 aprile 2017) –
intende vendere le proprie azioni delle società Terme di Casciana s.p.a.  e Terme di Montecatini s.p.a. Per questo, con decreto dirigenziale n. 4971 del 20 aprile 2017 ha approvato l‘avviso pubblico di manifestazione di interesse per la vendita delle quote delle società Terme di Casciana spa e Terme di Montecatini spa (allegato A del decreto), per verificare l’esistenza di operatori economici interessati all’acquisto dell’intera quota di partecipazione azionaria detenuta dalla Regione Toscana nelle due società. Il bando è propedeutico alla successiva vendita delle quote che avverrà con procedura ad evidenza pubblica.
Finalità. L’avviso pubblico di manifestazione d’interesse ha lo scopo di sollecitare il mercato per verificare l’esistenza di operatori economici interessati all’acquisto dell’intera proprietà della partecipazione azionaria detenuta dalla Regione Toscana nelle società Terme di Casciana spa e Terme di Montecatini spaDestinatari. L’avviso pubblico è rivolto a persone fisiche e societàScadenza e presentazione della manifestazione di interesse. La manifestazione di interesse deve avere ad oggetto l’intera quota di partecipazione che non è frazionabile. Redatta secondo il modello fac simile, con allegata la  fotocopia di un documento d’identità del sottoscrittore, deve pervenire entro il 31 maggio 2017 tramite raccomandata A/R indirizzata a Regione Toscana Giunta regionale, Direzione Programmazione e bilancio – Settore Programmazione finanziaria e finanza locale – via Novoli, 26 – 50127 Firenze, riportando nella busta la dicitura: “Manifestazione d’interesse per l’acquisto delle quote di partecipazione possedute dalla Regione Toscana al capitale della società……………..(indicare la denominazione della società di cui si manifesta l’interesse all’acquisto”
Per il rispetto della data di scadenza fa fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante.
La busta A/R non deve contenere alcuna offertaPer conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la manifestazione di interesse consultare integralmente il testo dell’avviso pubblico e il facsimile di domanda (allegato B)

Per saperne di più contattare i referenti:

Anna Luisa Freschi

Regione Toscana
Category: Cronaca, Turismo
Tags:
Menu