CALCINAIA – LE PREZIOSITA’ D’ITALIA RACCHIUSE NELLA TORRE DEGLI UPEZZINGHI

Una grande mostra collettiva quella che sarà inaugurata Sabato 17 Novembre alle ore 17.30 presso la Torre degli Upezzinghi in via Vittorio Emanuele a Calcinaia. Le pitture e le grafiche in esposizione sono state infatti realizzate dall’Accademia d’Arte di Pisa guidata dal Maestro Bruno Pollaci.

La mostra intitolata “Preziosità d’Italia” intende sdoganare e rendere libera ed aperta la fierezza di appartenere al nostro Paese, manifestando quanto l’Italia, di per sé, abbia offerto ed offra ancora sul piano naturalistico e ricordando anche quanto gli italiani abbiano contribuito con la propria opera ad esaltarne le qualità, il prestigio ed il bello. Un progetto espositivo che ha offerto agli allievi dell’Accademia d’Arte di Pisa, che quest’anno festeggia i suoi 40 anni di vita, una preziosa occasione di riflessione a 360 gradi su personaggi, luoghi o simboli capaci di farli sentire fieri di appartenere al nostro Paese. Si spazia storicamente dalle testimonianze dell’antica Roma fino all’astronauta Samantha Cristoforetti, con una vastità significativa di soggetti capaci di stimolare riflessioni sui tanti valori espressi dall’Italia. In mostra sono presenti anche allievi internazionali (dall’India, dalla Svizzera e dalla Bielorussia), che hanno espresso anche dal loro punto di vista simboli di valore del nostro Paese. Le tecniche utilizzate per la realizzaizone delle opere spaziano dalla grafite alla sanguigna, dalla seppia alla penna, al pastello, acquarello, acrilico ed olio.

Questi gli espositori: Lori Baldi, Giuliano Bandecchi, Andrea Bellagamba, Sandra Beltrami, Luca Boddi, Liuba Burgassi, Gloria Cauli, Cristina Cerri, Alfredo Colombini, Sergio Ghione, Daniela Giannessi, M.Tiziana Lauricella, Marilena Luongo, Rashmish Mishra, Giuseppe Molea, Marianne Mollet, Lalla Nannini, Nadzeya Naurotskaya, Silvia Neri, Matteo Pacini, Paolo Petrignani, Fulvia Pisaneschi, Bruno Pollacci, Laura Porta, Maria Prayer, Laura Ricci, Sara Rizzo, Carla Scatena, Patrizia Siviero, Biagio Testa, Gabriella Vattovaz.

La mostra sarà aperta dal 17 al 25 Novembre e visitabile ogni giorno (festivi compresi) dalle ore 17.30 alle ore 19.30 con ingresso libero al pubblico.

Menu