Calcinaia – Un altro occhio attivo per la sicurezza (videointervista)

Attivato come da programma un’altra telecamera all’incrocio via Fratelli Rosselli e la circonvallazione Via Saragat. Le immagini confluiranno al comando della polizia locale di Calcinaia  di via Vittorio Emanuele ed avranno lo scopo non tanto di sanzionare chi non rispetta il rosso, ma quello di individuare mezzi senza copertura assicurativa o revisionati, oltra al fatto di verificare movimenti sospetti atti a furti. Nel video tutti i dettagli del comandante della Polizia Municipale Monica Vanni. A seguire la nota comunale che a suo tenpo garantiva nel tempo tutti gli interventi da effettuare.

“L’amministrazione in questi ultimi due anni ha investito nell’implementazione della videosorvaglianza. Attualmente in ogni plesso scolastico è presente almeno una telecamera di videosorveglianza posta in prossimità dell’ingresso. La nuova scuola elementare di Fornacette è stata munita di ben 13 telecamere antintrusione con sensori perimetrali.
Il territorio è stato inoltre munito di un sistema di videosorveglianza, collegato con la Polizia Locale, munito di ben ventuno telecamere di contesto.

Per Calcinaia punti dotati di videosorveglianza sono:

– Via Circonvallazione intersezione via Garibaldi (2018);
– Via Circonvallazione intersezione via del Marrucco (2019);
– Via Vicarese intersezione via F.lli Rosselli;
– Via Vicarese intersezione via Vittorio Veneto (2018);
– Via Vittorio Emanuele;
– P.za Indipedenza;
– via Matteotti in prossimità della rotatoria con via Papa Giovanni XXIII (2018)
– via Ricasoli (area adiacente il Museo della Ceramica);
– Cimitero Calcinaia.

Per Fornacette:

– parcheggio Pam 2 telecamere;
– Circonvallazione Fornacette intersezione con via Casarosa (2019);
– Via Tosco Romagnola, centro Fornacette, due telecamere;
– P.za Timisoara n. 3 telecamere, di cui una che guarda il parcheggio e una per ciascun senso di percorrenza della Tosco Romagnola;
– Parcheggio in prossimità del Cavalcavia di via Togliatti (2019);
– Via Tosco Romagnola intersezione via Mazzei;
– Cimitero Fornacette n. 2 telecamere.

In nove casi, queste telecamere di contesto, in particolare quelle che si trovano in prossimità delle via di accesso ai centri abitati, sono affiancate delle telecamere Selea. Queste ultime consentono il controllo di tutte le autovetture in transito mediante lettura automatica del numero di targa, i cui dati vengono raffrontati alle principali banche dati al fine di accertare la copertura assicurativa del veicolo, la regolarità della revisione ed anche la provenienza furtiva dello stesso. Le violazioni possono essere contestate dalla pattuglia se presente, in prossimità del passaggio, che viene avvisata della possibile irregolarità attraverso il tablet in dotazione, direttamente collegato al sistema attivo sulla telecamera, garantendo così non solo un controllo del territorio ma un più efficace controllo di polizia stradale. Tutto questo ci ha consentito di effettuare nel solo anno 2018 il sequestro di oltre ottanta veicoli in circolazione senza assicurazione. La possibile gestione di tali dati si è rilevata molto utile anche nel caso di indagini di polizia giudiziaria, sia per alcuni furti sia in casi di sinistro stradale con fuga.

Oltre a questi sistemi fissi di videosorveglianza, è stato attivato un sistema di videosorveglianza che ci consente attraverso l’uso di tre telecamere a pannello solare, e quindi spostabili sul territorio in base alle esigenze effettive del momento, il controllo in materia di abbandono dei rifiuti. Il sistema di videosorveglianza in questo caso si attiva attraverso dei sensori di movimento. In caso abbandono di rifiuti la polizia locale, accedendo ai firmati, è in grado di verbalizzare i soggetti responsabili.

E’ stata inoltre acquistata una telecamere mobile per la polizia locale, collocabile sia all’interno sia all’esterno del veicolo, ma anche su immobili, in gradi di effettuare riprese con un elevato zoom, ed essere guidata dagli operatori attraverso il tablet collegato in una ripresa a 360°. Anche questa telecamera consente il controllo dei veicoli in circolazione e può essere utilizzare per contestare infrazioni quali la circolazione con veicolo senza copertura assicurati o senza revisione. La telecamere viene inoltre attivata durante i posto di controllo e i rilievi di sinistri stradali al fine di garantire una maggiore sicurezza da parte del personale operante. Sempre al fine di garantire una maggior tutela del personale di Polizia Locale, le pattuglie sono state dotate di Bodycam da attivare in caso di necessità, quali possono essere interventi per trattamenti sanitari obbligatori, o diverbi con cittadini in seguito ad accertamenti, etc.

INTERVENTI PER LA SICUREZZA STRADALE

Sono già in corso i lavori per l’istallazione di sei attraversamenti pedonali nel territorio del comune e precisamente:

– via della Botte, nei pressi del Cimitero di Fornacette;
– via Tosco Romagnola Fornacette, nei pressi di via Case vecchie;
– via Tosco Romagnola Fornacette nei pressi del Mc Donald’s;
– Via Giovanni XXIII;
– via Matteotti in prossimità della fermata autobus;
– via del Tiglio di fronte alla discoteca Boccaccio.

Oltre a rendere maggiormente visibile l’attraversamento pedonale, tale sistema garantisce un fascio di luce nel momento in cui il pedone si accinge ad attraversare la strada al fine di renderlo maggiormente visibile. L’accensione di tale luce garantisce una maggiore attenzione da parte dei conducenti dei veicoli in circolazione.

E’ stato acquistato un nuovo etilometro, e si sta procedendo con l’acquisto di un nuovo telelaer per il controllo della velocità. Saranno infatti istallati dei tre nuovi Box da istallare nelle zone più insensibili.

PERSONALE PER LA POLIZIA LOCALE

Da Agosto 2018 al Comando Territoriale P.L. di Calcinaia sono state assegnate due unità di personale a tempo determinato

Nel corso dell’anno 2018-2019 l’ammistrazione comunale ha investito oltre € 140.000,00 per la sicurezza.
Nei primi mesi dell’anno 2019 verrà inoltre espletata la gara per il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale nel territorio del Comune per un importo di € 80.000,00.


Category: Politica
Menu