Capannoli – Alla scoperta delle nostre stradelle … quasi dimenticate

Le Nostre Stradelle

Capannoli Comune d’Europa “Bandiera d’Onore”

Un progetto finalizzato alla riscoperta delle strade bianche finanziato da Cesvot

Oggi 4 giugno si è concluso il progetto “le Nostre Stradelle “ con l’evento finale che era previsto per il 29 maggio ma rimandato causa maltempo.

Un progetto a valere sul bando giovani e beni comuni 2018 del Cesvot, finanziato con il contributo di Regione Toscana – Giovanisì, in accordo con il Dipartimento della gioventù e del Servizio Civile Nazionale.
Alla realizzazione hanno partecipato Uisp Solidarietà Valdera (capofila), Avis Comunale Capannoli, Pubblica Assistenza Capannoli con la collaborazione del Comune di Capannoli e Legambiente Valdera.

La realizzazione è stata possibile grazie alle sinergie create fra le varie associazioni e la preziosa collaborazione del Comune di Capannoli.

“Un modo per recuperare strade bianche in cui i cittadini possano passeggiare o andare in bicicletta, coinvolgendo i giovani e le associazioni anche nella cartellonistica e nella manutenzione” commenta soddisfatta la Sindaca Arianna Cecchini.

Sono stati effettuati sopralluoghi in tutte le stradelle (numero sei, tutte catalogate) realizzando la cartellonistica.
L’evento finale, con la passeggiata della salute alla quale hanno partecipato numerosi cittadini e terminato con un momento conviviale, è stato possibile grazie alla collaborazione delle associazioni e dei volontari.

Vogliamo ringraziare, per la partecipazione attiva,i ragazzi Federica Paoli, Domiziano Lenzi, Aurora Regolini, Alice Paletta, le consigliere comunali Alessandra Marianelli e Simona Giuntini.
Ringraziamo anche l’Ufficio Tecnico nella persona di Luciano Giusti che ci ha supportato nella realizzazione della cartellonistica.

Siamo riusciti a “offrire motivazione creando partecipazione attiva”, spiega la Presidente di Uisp Solidarietà Donatella Turchi e rappresentante della Delegazione Cesvot di Pisa.

Menu