Gusti della Valdera a Sanremo: il bilancio

PONTEDERA. Questa mattina presso la sala consiliare di Palazzo Stefanelli è stato fatto un bilancio dell’iniziativa “Gusti Valdera a Sanremo” che per tutta la durata del Festival ha portato in alto i prodotti e le eccellenze della Valdera.

L’iniziativa nata da un’idea del fotografo e art director, Marco Vanni, è stata messa in piedi al fine di promuovere e valorizzare le risorse enogastronomiche e tipicità del territorio della Valdera nella città dei fiori. “Questa iniziativa – ha spiegato il vicesindaco Puccinelli – ha permesso alla città di Pontedera di muoversi su un palcoscenico internazionale, ed è stato un biglietto da visita per tutti gli artisti che non conoscevano la nostra città e i nostri prodotti”. La manifestazione canora di Sanremo ha un rilievo sovranazionale e costituisce una vetrina di massima esposizione per tutte le aziende del territorio.

Tutti gli artisti sono rimasti con gli occhi spalancati nel vedere le specialità marcate “Gusti Valdera” e con alcuni di loro sono partiti i primi contatti per eventuali collaborazioni con la città di Pontedera. Serpeggia curiosità.

Ma non solo prodotti. All’iniziativa, voluta dal Comune di Pontedera, dal consorzio Terre di Pisa, sostenuta dalle associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti e Camera di Commercio di Pisa, e da Radio Stop, ha preso parte anche la Piaggio di Pontedera che ha messo a disposizione uno dei suoi veicoli iconici. Infatti, per l’occasione un elegante Ape Calessino ha fatto da “vetrina itinerante” delle specialità prodotte dalle aziende della Valdera. Il veicolo Piaggio inoltre ha anche fatto da modello per un set fotografico.

“È il primo anno – spiega Scardigno Vincenzo di Piaggio – che partecipiamo in maniera attiva, e la presenza della nostra azienda è fondamentale nella brandizzazione del nostro territorio. Piaggio e Pontedera sono una cosa sola. Quando c’è una opportunità per promuovere Piaggio ed il territorio noi ci saremo.” Un rapporto di collaborazione, che si rinnova e si rafforza e che porterà ancora di più Pontedera a farsi conoscere in Italia e nel mondo.

Presenti alla conferenza anche le attività che hanno fornito i prodotti eno-gastronomici e i volontari della Misericordia con il vicegovernatore, Matteo Leggerini, che hanno offerto assistenza alla città dei fiori in occasione del festival.

Category: Food & Wine
Tags: , , , , , ,
Menu