Il vino di Terricciola a rischio Trump

In seguito alla politica dei dazi di Trump, Mirko Bini, sindaco di Terricciola, città del vino, esprime la sua preoccupazione per il futuro non solo della sua città, ma anche dell’Italia; infatti in questi giorni verrà deciso il futuro dell’economia italiana.
Sul territorio di Terricciola ci sono più di 20 aziende agricole che producono ed esportano vino anche negli USA, “un prodotto di eccellenza che rischia una penalizzazione nel mercato dell’esportazione per scelte che dobbiamo cercare di mediare o eliminare” afferma Bini, infatti continua dicendo che spera che Regione Toscana e Governo Europa provino a sostenere un settore che rappresenta il motore più vivo e dinamico regionale e nazionale. Infine il primo cittadino di Terricciola esprime la sua vicinanza e il suo sostegno a chiunque lavori in questo settore a rischio: “W il made in Italy, W il made in Terricciola!”.

Category: Food & Wine
Menu