L’Audi Q3 rubata a Calcinaia, trovata in mano a topi d’appartamento

Ritrovata l’Audi Q3 ruta a fine Luglio a Calcinaia. Il furto di un Audi Q3 era stata segnalata alle forze dell’ordine dal proprietario, le immediate ricerche non avevano dato esito postivo, fino al momento in cui come scrive “Notizie di Prato”, due topi d’appartamento sono finiti nella rete dei carabinieri della città laniera che in questo periodo di vacanza hanno predisposto controlli  per prevenire i furti in abitazione.
A seguito di questo, i militari del Nucleo hanno arrestato due albanesi, Ernest Shehu di 31 anni e il fratello Brigel 35 anni, entrambi domiciliati  a Galciana, che avevano appena ripulito un appartamento nella vicina Campi Bisenzio.
I due sono stati incrociati da una pattuglia in abiti civili nella tarda serata di giovedì, 8 agosto, mentre si aggiravano per le vie di Prato a bordo di una Audi Q3, che risultata “rubata a Calcinaia” il 29 luglio scorso. I militari li hanno seguiti fino al loro domicilio, li hanno fermati e perquisiti, rinvenute nelle loro tasche, preziosi e  oggetti trafugati. Tale refurtiva veniva restituita al legittimo proprietario, come pure l’autovettura Q3 rubata a Calcinaia.
Su disposizione del sostituto procuratore Laura Canovai, i due ladri sono stati accompagnati nel Carcere di Prato.

Category: Cronaca
Menu