Pisa – Aggressioni in carcere, Gambaccini: “Solidarietà agli agenti. Sia valorizzato il centro medico interno”

“Ho letto  la notizia dell’ennesima aggressione ai danni degli agenti di polizia penitenziaria nel carcere Don Bosco di Pisa – ha dichiarato l’assessore alle politiche Sociali Gianna Gambaccini – e per questo spiacevole episodio esprimo la massima solidarietà ai poliziotti aggrediti da un detenuto in uno ‘stato di agitazione difficilmente controllabile’. Purtroppo molto spesso il personale di custodia non si trova nelle condizioni di far fronte a queste situazioni: a questo proposito credo sarebbe utile valorizzare il centro medico di ottimo livello, tra i pochi in Italia del genere, in grado di eseguire trattamenti sanitari obbligatori ove se ne ravvisasse la necessità. Auspico che la direzione del carcere sappia attivare tutte le procedure utili a limitare gli episodi di violenza e garantire l’incolumità di agenti e personale di servizio che operano con professionalità all’interno della casa circondariale”

Menu