Pm10: Valdera per adesso ok, Pisa ai ripari

In Valdera nessuna amministrazione comunale ha ordinato al momento restringimenti al traffico, divieto di abbruciamento e abbassamento del termostato, ciò fa supporre che il superamento della soglia PM10, non sia stata superata o almeno non così frequentemente da imporre ordianze speciali.

A Pisa invece l’amministrazione comunale ha invitato ad abbassare termostati e ridurre uso auto – “Attualmente non ci sono le condizioni per adottare provvedimenti contingibili e urgenti, quali il blocco del traffico, in merito al superamento dei limiti dei livelli di PM1” così l’assessore all’ambiente del Comune di Pisa, Filippo Bedini.

“I superamenti, che pure ci sono stati specie nella prima settimana dell’anno, sono contenuti all’interno dei limiti previsti dalle normative. Certo, le previsioni meteo per i prossimi giorni non lasciano ben sperare ma l’ufficio ambiente segue costantemente la situazione e qualora dovesse peggiorare valuteremo le iniziative più idonee”.

“Per il momento – ha concluso -, visti soprattutto i dati degli ultimi giorni, ritengo ci si possa limitare a un appello a limitare la temperatura in case e uffici, lavorando sui termostati in modo da non superare mai i 20° centigradi e, come sempre, a ridurre più possibile l’uso dell’auto privata, magari organizzandosi con colleghi e amici”.

Category: Ambiente
Tags: , , , , ,
Menu