Richiese urlando a minorenni sesso orale: arrestato

Oggi martedì 10 settembre è scattato l’allarme alla periferia di Pontedera a seguito di un anziano che importunando delle giovani ragazze età media 14 anni richiedeva loro ad alta voce una prestazione orale. Una persona che aveva assistito alla scena e sentendo le urla dell’anziano, lo ha invitato a desistere, dando modo alle ragazzine di allontanarsi velocemente, di tutta risposta il molestatore ha estratto dai pantaloni un cacciavite  con il quale ha colpito sul fianco sinistro l’uomo, fortunatamente procurandogli solo qualche escoriazione, poi si è allontanato. Una pattuglia della polizia allertata dal ferito è intervenuta sul posto. Gli agenti dopo essere stati informati dettagliatamente dal testimone, con il consenso del commissariato hanno iniziato una laboriosa attività di indagine che terminava con l’individuazione dell’anziano. A seguito dei fatti riferiti all’ Autorità Giudiziaria di Pisa è stata emessa un’ordinanza di applicazione della misura cautelare personale degli arresti domiciliari per il delitto di atti sessuali con minorenni. Il fatto è avvenuto il 25 Agosto in piazza Naldini nei pressi della Coop cittadina. Oggi martedì 10 settembre l’uomo è stato arrestato dalla questura di Pontedera.

 

 

 

Category: Cronaca
Tags: , , , , , , ,
Menu