Si consegna dopo la rissa con accoltellamento

Nel giugno del 2019 un 20enne di nazionalità tunisina ha preso parte a una rissa con accoltellamenti in viale Gramsci, nei pressi della stazione ferroviaria di Pisa. Il ragazzo e un altro cittadino tunisino, già in carcere per analoga vicenda, stavano aggredendo, armati di coltello e frammenti di vetro, altri due cittadini di nazionalità tunisina, causando loro lesioni personali. Il 20enne si è presentato spontaneamente con il proprio avvocato ai Carabinieri i quali lo hanno arrestato con un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Pisa, per reati contro la persona. L’uomo è stato quindi accompagnato presso la locale Casa Circondariale.

Category: Cronaca
Tags: , ,
Menu