Sisma di Magnitudo 4.5 in Toscana: epicentro a Barberino di Mugello

Nel Mugello la terra trema. Alle 4:37 minuti, si è registrata  la scossa più forte di stanotte con magnitudo 4.5 a una profondità di 9.4 km, con epicentro a Scarperia e San Piero (FI).
Le persone sono scese in strada e tutt’ora la situazione e sotto monitoraggio della Protezione Civile.
Ci sono stati danni ad alcuni edifici, come la chiesa di Barberino di Mugello, luogo dove si sono registrate il più alto numero di scosse sismiche.
A Barberino, Borgo San Lorenzo e in altre zone del Mugello, oggi le scuole sono chiuse e i treni sono fermi.
Le scosse sono state percepite distintamente a Firenze e molte sono le segnalazioni che ci arrivano dalla Valdera.

Muoversi in Toscana informa inoltre che tutta la circolazione ferroviaria che passa attraverso il nodo di Firenze, sia regionale che dell’alta velocità fra il capoluogo toscano e Bologna. Per quanto riguarda la linea Empoli-Firenze molti sono i treni cancellati, attualmente la linea non è stata ancora ripristinata, è attivo un servizio di bus sostitutivo.

Chiesa di Barberino di Mugello (sisma di magnitudo 4.5, 9 dicembre 2019)

Chiesa di Barberino di Mugello (sisma di magnitudo 4.5, 9 dicembre 2019)


(Articolo a cura di Cecilia Lascialfari)

Menu