Spaccio: arresti, denunce e sequestri dei Carabinieri

PISA. I Carabinieri sono intervenuti in più occasioni nella giornata di ieri.

Sono stati numerosi i servizi antidroga eseguiti dalla Compagnia di Pisa nelle ultime ventiquattro ore, che hanno visto impegnati numerosi militari anche in abiti civili, che hanno controllato le zone più sensibili del territorio, periferie comprese.

In Località Coltano, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un uomo marocchino di 21 anni. Lo stesso è stato sorpreso con oltre dodici grammi di eroina e otto di cocaina, già divisi in dosi pronte per la vendita. L’extracomunitario è stato inoltre denunciato per non aver ottemperato al decreto di espulsione emesso nei suoi confronti, nel giugno del 2019, dalla Questura di Taranto. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Pisa, in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto nella mattinata odierna.

Nel corso della notte, sempre a seguito di specifico servizio antidroga in centro città, in particolare Piazza delle Vettovaglie, Piazza dei Cavalieri, via Notari e zone limitrofe, un gambiano di trenta anni è stato denunciato perché trovato in possesso di 3 grammi di marijuana. Sempre nel corso dello stesso servizio, grazie al fiuto del cane antidroga del Nucleo Carabinieri di San Rossore, sono stati rinvenuti, occultati all’interno di un portone di un edificio disabitato, cinque grammi di cocaina e oltre dieci di hashish, il tutto suddiviso in dosi. Infine, un giovane del posto, sorpreso in possesso di due grammi di marijuana, è stato segnalato alla Prefettura di Pisa quale di assuntore di sostanze stupefacenti.

Category: Cronaca
Tags: , , , ,
Menu