Toscana. Artigianato, congiuntura ancora negativa

Toscana. Artigianato, congiuntura ancora negativa La congiuntura economica della micro e piccola impresa in Toscana è ancora negativa, con un preconsuntivo 2016 (gennaio-settembre) che segna un -0,5% dei ricavi sul 2015. Secondo il rapporto congiunturale Trend su artigianato e piccola impresa, presentato oggi da Cna Toscana, “le stime complessive per la chiusura del 2016 non dovrebbero discostarsi troppo dal preconsuntivo”, mentre “il ciclo economico previsto per il 2017 sembrerebbe comunque in lieve miglioramento”, con stime fra il -0,4% e il +0,6%. Per i primi nove mesi dell’anno passato, il sistema manifatturiero ha registrato un aumento di fatturato pari all’1%, mentre nuove flessioni si registrano nelle costruzioni (-0,8%, con l’edilizia in negativo), e nei servizi (-0,9%), dove cala anche il comparto dei servizi alle imprese (2,2%). “Per intercettare la seppur debole ripresa – sostiene il presidente di Cna Toscana, Valter Tamburini – occorrere una decisa ripresa degli investimenti”.

Category: Turismo
Menu