“Un albero per ogni neonato o bambino adottato”, mozione della Lega bocciata.

PONSACCO. La Lega Ponsacco ha proposto una mozione in Consiglio Comunale tesa a far approvare una delibera che obbliga il Comune, in ottemperanza della legge dello Stato Italiano del 1992, a piantare un albero per ogni bambino nuovo nato allo scopo di incrementare le aree verdi cittadine e contrastare il disboscamento. La mozione è stata bocciata, e la Lega Ponsacco contesta alla Giunta il fatto che il Comune di Ponsacco negli ultimi 5 anni abbia piantato solo 150 alberi.

Menu